Home
Seguici su Facebook

Modulare il sistema immunitario

immagine2

spazio

Durante il periodo invernale il sistema immunitario è messo a dura prova dalle condizioni climatiche che favoriscono infezioni sia batteriche che virali.

Il sistema immunitario è ubicato principalmente nel tubo digerente ( 80% nel bambino e 60% nell'adulto), dove presidia e controlla la superficie dell'intestino, ricco di nutrienti, ma anche di batteri saprofiti e patogeni.

Nel periodo invernale il sistema di difesa dei linfonodi delle alte vie respiratorie può essere compromesso dalla temperatura, dato che le cellule immunitarie lavorano in modo ottimale a 37°C, mentre spesso, respirando con la bocca, questa temperatura non viene mantenuta, riducendo la capacità di risposta immunitaria. Il raffreddore, le adenoidi ipertrofiche o il palato ad ogiva l'(uso prolungato del ciuccio crea la bocca a coniglietto con sollevamento del palato e riduzione della pervietà delle vie respiratorie nasali)

In queste condizioni il sistema immunitario delle alte vie respiratorie (LALT=Lung=polmone-Tessuto Linfoide Associato al polmone.. ) chiede l'aiuto al sistema immunitario intestinale (GALT=Gut=intestino) il quale, in base alle sue necessità, che sono primarie, "impresta", "noleggia" alcuni macrofagi e linfociti T.

Il MALT (mucose associated limphoyd tessue) è il sistema di difesa integrato delle mucose. All'interno di questo tessuto c'è un meccanismo di vasi comunicanti che distribuisce le informazioni e le cellule immunitarie a seconda delle necessità, ma tra tutti gli organi interessati quello intestinale ha priorità assoluta.

Se un individuo ha una disbiosi intestinale, che è uno squilibrio nella presenza batterica intestinale, proporzionalmente avverrà un sequestro di linfociti da parte del GALT impedendo "de facto" la ripartizione linfocitaria di aiuto al LALT.

Una disbiosi intestinale è una delle cause della maggior morbilità delle alte vie respiratorie nel periodo invernale; le malattie più comuni che possono avere questa concausa sono le otiti, le faringiti, le laringiti, bronchiti e le tonsilliti.

La terapia obbligatoria, in caso di patologie batteriche di questo tipo, è l'uso di antibiotici che guariscono l'infezione, ma che uccidono i probiotici intestinali creando una disbiosi. Questa a sua volta crea le condizioni per una eventuale recidiva e così ci si avvia verso un inverno carico di interventi a base di antibiotici con indebolimento del sistema immunitario.

Considerando che ci si avvicina al periodo autunnale e invernale, una buona prevenzione è quella di essere in eubiosi (corretto equilibrio tra batteri) in modo che il MALT abbia la possibilità di difenderci nel modo migliore, ottimizzando la distribuzione delle cellule immunitarie.

Immagine Copyright © battlecreekcvb

RICHIEDI LA GUIDA SULL'IGIENE ORALE

RICEVI IL MANUALE SULL'IGIENE ORALE GRATUITAMENTE!!
Clicca sulla busta!

Richiedi la guida sull'igiene orale

info@erboristeriaerbamatta.it

CONSULENZE ON LINE

Contatta Barbara per una consulenza, clicca sulla busta!

Contatta Barbara per una consulenza

info@erboristeriaerbamatta.it

Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Categorie prodotti

Cerca prodotto